Chardonnay Nicopeja

Doc Venezia

In vigna

È un vitigno molto versatile che è largamente influenzato dall’ambiente di coltivazione. Perfettamente adattato al terroir nel corso dei decenni, grazie alla selezione clonale, lo Chardonnay Bosco del Merlo si distingue per la finezza ed è caratteristico. Come le altre uve bianche dell’azienda agricola, viene vendemmiato nelle ore più fresche della giornata per salvaguardare al massimo le componenti aromatiche.

In cantina

La vendemmia è effettuata in atmosfera controllata (in assenza di ossigeno). Su parte dell’uva raccolta si effettua la criomacerazione per l’ottimale estrazione delle componenti aromatiche che daranno carattere al vino. I mosti ottenuti da una pressatura soffice fermentano a basse temperature, per poi affinare sulle fecce fini in serbatoi d’acciaio per 4 mesi al fine di ottenere finezza ed eleganza.

In degustazione

Lo Chardonnay Nicopeja Bosco del Merlo si caratterizza per un colore giallo paglierino brillante e un profumo fresco, fragrante, tipicamente fruttato. Ben riconoscibili le note di mela golden varietali.

Il sapore è invitante, con gradevole tono acidulo che ne esalta la piacevolezza.

Plus

  • Sorso fresco, estremamente fine, elegante e delicato.
  • Immancabile nei banchetti più prestigiosi.
  • Ottimo come aperitivo e fuori pasto.
  • Cosa significa Nicopeja?
  • Attributo di origine greca della Madonna, significa “Apportatrice di vittoria”. È il nome di un’icona custodita nella basilica di San Marco a Venezia.

Abbinamenti

Perfetto fin dall’aperitivo si abbina benissimo agli antipasti, ai primi delicati, alle verdure, sia cotte sia naturali. Da provare con il pesce, specialmente in tartare delicate (ricciola e mela verde), carpaccio fresco (branzino) e magari con uno scampo crudo.

Degustare a 8/10°C

Informazioni tecniche

  • Formato bottiglia: 0,75 l
  • 13% Alc. Vol.
  • Contenuto in solfiti: 110 mg/l (-45% limite di legge)
  • Zuccheri: 4 gr/l
  • Acidità: 6
  • PH: 3,30
  • Nome Vigneto: Confinale
  • Collocazione: Annone Veneto
  • Sesto d’impianto: 3 x 1,20 m – 2,20 x 0,90 m
  • Anno d’impianto: 1991 – 2004
  • Ettari: 4,35
  • Densità: 2700 – 5050
  • Resa: 70 q/Ha
  • Bottiglie Prodotte annue: 35 000

Fin dal suo esordio, questo Chardonnay ha ricevuto molti consensi per il suo profumo intenso con note di mela Golden sottolineate da un tocco di fiori d’acacia. Gusto pieno e rotondo.

Carlo Paladin

Riconoscimenti e premi

  • 2017

    Chardonnay Nicopeja 2015
    Oscar qualità/prezzo nella guida BereBene 2017 del Gambero Rosso

    Chardonnay Nicopeja 2015
    3 Rosoni nella guida VINETIA by Associazione Italiana Sommelier

  • 2015

    2 punti VINETIA, Guida ai Vini del Veneto (AIS)

Commenti / Comments Chardonnay Nicopeja Bosco del Merlo